Catturandi – Nel nome del padre: anticipazioni terza puntata / Video

Terzo appuntamento con la fiction di Rai 1, Catturandi Nel nome del padre, in programma, questa sera, 19 settembre 2016. Nella terza puntata della fiction “Catturandi- nel nome del padre”, in onda su Rai1 lunedì 19 settembre alle 21.35, con Anita Caprioli, Alessio Boni, Massimo Ghini, Leo Gullotta, la pista dei pizzini, conduce la Catturandi all’amministratore dell’immensa fortuna economica di Sciacca, con il quale ma Palma non lo sa, è in contatto Vergani: quando si parla di Tito, la realtà ha sempre due facce.

Anticipazioni della terza puntata di Catturandi - Nel nome del padre, la fiction in onda questa sera, lunedì 19 settembre su Rai 1

Anticipazioni della terza puntata di Catturandi – Nel nome del padre, la fiction in onda questa sera, lunedì 19 settembre su Rai 1

Gli uomini di Vastano, intanto sorvegliano Palma, perché Sciacca vuole lanciare un monito di sangue alla polizia. Mentre Palma è sballottata dagli eventi della sua vita privata, Sciacca dà luce verde all’attentato contro di lei. Proprio quando la squadra crede di averne finalmente individuato il nascondiglio.

Grande successo di ascolti per la fiction della Rai. Nelle scorse due puntate la serie televisiva della Rai ha sorpreso tutti con uno share molto alto. Riassunto delle puntate precedenti di Catturandi, nella seconda puntata Palma Toscana e gli altri uomini della Catturandi cercano ancora dì arrivare a Sciacca che, chiuso nel suo nascondiglio continua a regnare sul suo impero, ha ordinato una ritorsione contro Tito, Il quale, a sua volta, forse nasconde un segreto. Palma, intanto, spinta a scavare nel suo passato, incontra un vecchio amico e collega del padre: ma sia lui che sua madre stessa non possono, o non vogliono esserle d’aiuto. Ma Il lavoro prende presto il sopravvento sulle questioni personali: l’indagine su Sciacca arriva a una svolta importante.

Per rivedere le puntate precedenti di Catturandi – Nel nome del padre e le anticipazioni della terza puntata clicca qui.

Seguici su