Quarto Grado, Replica puntata del 30 Settembre: novità sui casi di Loris Stival e Gianna Del Gaudio / Video

Nell’ultima puntata di Quarto Grado, in onda Venerdì 30 settembre, diversi i casi trattati Gianluigi Nuzzi ed Alessandro Viero. Riflettori puntati sul delitto del piccolo Loris Stival. Rivedi la replica integrale.

A Quarto Grado di venerdì 30 settembre, è stato dato ampio spazio sugli sviluppi del delitto del piccolo Loris Stival, avvenuto a Santa Croce Camerina. Durante la trasmissione vengono mandate le immagini della madre, accusata dell’omicidio, che riferisce ai giudici la propria versione. “Loris ha visto quello che non doveva vedere… voleva raccontare tutto a mio marito”.

Replica integrale della puntata di Quarto Grado, in onda su ReteQuattro, venerdì 30 settembre 2016, condotta da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero

Replica integrale della puntata di Quarto Grado, in onda su ReteQuattro, venerdì 30 settembre 2016, condotta da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero

Veronica Panarello accusa il suocero, nonno del bambino che avrebbe ucciso il piccolo. La donna ripete che con il suocero intratteneva una relazione.

A Quarto Grado di venerdì 30 settembre, Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero, sono tornati a Seriate in provincia di Bergamo. Sotto la lente il caso della professoressa Gianna Del Gaudio, uccisa a fine agosto nella sua abitazione.

Si è parlato anche del duplice omicidio di Pordenone. il 10 ottobre si aprirà il processo che vede alla sbarra Giosuè Ruotolo, accusato di aver freddato a colpi di pistola i fidanzati Trifone Ragone e Teresa Costanza.

Per vedere la replica integrale di Quarto Grado di venerdì 30 settembre 2016, in onda su RereQuattro clicca qui.

Seguici su