Tu Si Que Vales, replica seconda puntata: Tesla FX in finale, Massimiliano Sechi commuove tutti / Video

Seconda puntata per il talent di Canale 5, Tu si que vales, condotto da Belen Rodriguez e Simone Rugiati. Giuria composta da Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Teo Mammucari e Gerry Scotti. Mara Venier nella giuria popolare.

Tante le esibizioni nel corso del programma, alcune delle quali hanno colpito maggiormente. Tesla FX e Massimiliano Sechi su tutti.

Replica integrale della seconda puntata di Tu Si Que Vales, talent show di Canale 5, andata in onda sabato 1 ottobre 2016.

Replica integrale della seconda puntata di Tu Si Que Vales, talent show di Canale 5, andata in onda sabato 1 ottobre 2016.

Tu Si Que Vales, seconda puntata di sabato 1 ottobre 2016. Grandi esibizioni si alternati anche a momenti più goliardici, degni della miglior Corrida. Nel complesso però qualche talento lo si è visto come il caso di Tesla FX, autore di un’esibizione elettrizzante, con vere scariche di corrente elettrica. Il concorrente protetto da una tuta isolante, corre pure qualche rischio. La giuria gli dedica una standing Ovation. Tesla FX direttamente in Finale.

A Tu Si Que Vales di sabato 1 ottobre non è mancato il momento emozionante e commovente. Quando sul palco è arrivato Massimiliano Sechi. Il ragazzo in sedia a rotella, conosciuto per un servizio dedicatogli da Le Iene, si è reso protagonista di un monologo. Il suo obiettivo è quello di mostrare a tutti di poter fare, come mangiare un pezzo di torta o indossare una giacca, pur non avendo braccia e gambe. “La mia felicità dipende da me. Quando ti alzi e decidi di non avere più scuse nelle vita”. A Belen scappa una lacrima. Maria lo ringrazia per la lezione data a tutti.

Esibizione volante per Francesco Mazza che è riuscito a battere il record. Il concorrente si è esibito volando a 30 metri di altezza con l’ausilio di palloncini. La prova è stata gradita dal pubblico e soprattutto dai giudici.

Per vedere la replica della seconda puntata di Tu Si Que Vales, andata in onda, sabato 1 ottobre 2016, su Canale 5, clicca qui.

Seguici su