Completamento Ferrovia Transiberiana: 100 anni fa la fine dell’opera gigantesca / Doodle Google

100 anni fa il completamento della ferrovia transiberiana, opera grandiosa, capace di collegare la città di Mosca con Vladivostok. La Ferrovia Transiberiana, lunga quasi 10 mila km è la più lunga linea ferrata del mondo.
Il completamento Ferrovia Transiberiana avvenne effettivamente il 5 ottobre 1916 ma solo 13 giorni dopo e precisamente il 18 ottobre, avvenne il completamento in tutto il territorio dell’impero russo, giorno in cui venne messo in funzione il ponte sull’Amur vicino a Chabarovsk.
Centesimo anniversario del completamento Ferrovia Transiberiana, avvenuto il 5 ottobre 1916. Google gli dedica nella giornata di oggi un doodle celebrativo

Centesimo anniversario del completamento Ferrovia Transiberiana, avvenuto il 5 ottobre 1916. Google gli dedica nella giornata di oggi un doodle celebrativo

L’opera di lunghezza mondiale mai avvenuta prima di quel momento, divenne fondamentale per il commercio di tutto il territorio dell’impero russo. Dal trasporto e commercio di prodotti tanto che i contadini siberiani cominciarono a produrre ed esportare nella parte europea molto frumento a prezzi molto bassi. Per salvare i contadini della parte europea dall’impoverimento che avrebbe provocato gravi disordini sociali, il governo applicò allora un dazio speciale. Come conseguenza l’economia siberiana bloccò la produzione di frumento e si convertì immediatamente a produrre il burro.

Il completamento Ferrovia Transiberiana ha agevolato anche l’Armata Rossa nella Seconda Mondiale. Senza dimenticare che i poli industriali di tutta la Russia ebbero con la Ferrovia Transiberiana un supporto logistico e di trasporto alquanto considerevole. Il completamento dell’opera ferroviaria sancì il momento del boom economico dello stato russo. La costruzione della ferrovia più lunga del mondo, capace di collegare l’Europa con il Pacifico non è un caso che ha sancito l’aumento considerevole del commercio e dell’Industria non solo della Russia.

Breve storia sul Completamento Ferrovia Transiberiana. La Ferrovia Transiberiana è la ferrovia che attraversa l’Eurasia, che connette la parte europea della Russia, le sue grandi regioni industriali e la capitale russa con le regioni mediane (Siberia) e orientali (l’Estremo Oriente russo). La sua lunghezza di 9.288,2 km ne fa la ferrovia più lunga nel mondo. Fu per la prima volta presentata con grande sfarzo all’Esposizione universale di Parigi del 1900, con il nome di Train Transibérien. Si può chiamare più precisamente Transiberiana solo la parte orientale della ferrovia, da Celiabinsk (al sud degli Urali) a Vladivostok. La sua lunghezza è circa 7.000 km. Proprio questa parte fu costruita tra il 1891 e il 1916.

Oggi il giorno dell’anniversario dei 100 anni del completamento della Ferrovia Transiberiana, Google gli ha dedicato un doodle celebrativo, per saperne di più clicca qui.

Seguici su