Dieta Mima Digiuno: dopo servizio a Le Iene, ecco cosa bisogna sapere / Video

Dopo il servizio andato in onda a Le Iene, domenica 9 ottobre 2016, e riproposto nella puntata di ieri, in molti si domandano se funziona davvero la Dieta Mima Digiuno.

Dieta Mima Digiuno, dopo il servizio de Le Iene, in tanti vogliono conoscere davvero il regime alimentare. Ecco cosa bisogna sapere

Dieta Mima Digiuno, dopo il servizio de Le Iene, in tanti vogliono conoscere davvero il regime alimentare. Ecco cosa bisogna sapere

Dieta Mima Digiuno. A Le Iene, l’inviata della trasmissione, Nadia Toffa ha curato un servizio / inchiesta sulla cosiddetta Dieta Mima Digiuno. La Iena ha intervistato anche delle persone che sono ultracentenarie che seguono quanto previsto dal regime alimentare tanto discusso.

Gli alimenti che vanno ingeriti nella dieta. Gli alimenti consigliati sono: zuppe, verdure, frutta secca, carboidrati semplici, grassi naturali, liquidi senza zucchero. Esiste un vero e proprio schema calorico. Schema che “impone” l’indice in percentuale sulle sostanze che vanno assunte: proteine: 14%, carboidrati: 43%, grassi: 46%.

Periodo di tempo della Dieta Mima Digiuno. La dieta va eseguita al massimo per 5 giorni, che siano consecutivi nell’arco di ogni mese. La fase di attacco si deve ripetere per 5-6 mesi al massimo, anche nel caso in cui si voglia perdere peso. Gli esperti nutrizionisti della dieta rivelano che diventa molto importante il rapporto tra grassi saturi, monoinsaturi e polinsaturi.

Rivedi il servizio a Le Iene di Nadia Toffa, andato in onda domenica 9 ottobre e martedì 11 ottobre 2016 su Italia 1 cliccando qui.

Seguici su