AS Roma, Florenzi Infortunato: la maledizione degli esterni bassi / Video

Ennesimo infortunio serio per un calciatore della Associazione Sportiva Roma. Dopo Mario Rui, Rudiger adesso è toccato ad Alessandro Florenzi. L’esterno della AS Roma, infortunatosi ieri nella partita vinta dai giallorossi in casa del Sassuolo, dovrà stare lontano dai campi di giuoco almeno 4 mesi. Florenzi la scorsa notte è rimasto in clinica in attesa dell’intervento che è avvenuto stamattina.

Alessandro Florenzi, calciatore dalla Associazione Sportiva Roma 1927 dovrà stare lontano dai campi di giuoco per almeno 4 mesi

Alessandro Florenzi, calciatore dalla Associazione Sportiva Roma 1927 dovrà stare lontano dai campi di giuoco per almeno 4 mesi

Associazione Sportiva Roma, attraverso il proprio sito internet ha seguito da vicino la vicenda dell’infortunio del proprio calciatore, Alessandro Florenzi. Nell’immediatezza della fine della gara di ieri, è stato pubblicato un comunicato sulle condizioni del calciatore.

Stamani un altro “bollettino” medico della società giallorossa sulla conferma del grave infortunio occorso al giocatore giallorosso. Una maledizione per la Roma, non è il primo caso che colpisce un esterno, addirittura Mario Rui e Rudiger prima dell’inizio della stagione. Adesso Florenzi che tornerà a gennaio.

I comunicati della Associazione Sportiva Roma 1927 sull’infortunio di Florenzi: Al termine della partita, il medico sociale Riccardo Del Vescovo ha rilasciato il seguente aggiornamento sulle condizioni di Alessandro Florenzi, costretto a lasciare il terreno di gioco al minuto 85 di Sassuolo-Roma per un trauma distrattivo/distorsivo al ginocchio sinistro. L’analisi è molto a caldo. Sono stati effettuati dei primi test, influenzati in parte dall’elemento dolore che è stato costante fino alla fine della partita per Alessandro. Gli esami strumentali li effettueremo già stasera, appena di rientro a Roma, in modo di riuscire ad avere un primo quadro della situazione”.

“È sempre difficile dare una diagnosi definitiva da primi test clinici a caldo ma ci sono un paio di elementi positivi, che sono che il ginocchio non si sia gonfiato eccessivamente e che i primi test di stabilità per il crociato anteriore siano risultati negativi. Questo al momento lo prendiamo come buona notizia, poi escluderemo evidentemente fratture o patologie meniscali associate al trauma che possono essere presenti in questo tipo di dinamiche.

“Dopo l’infortunio che lo ha costretto a lasciare il campo durante Sassuolo-Roma, Florenzi nella notte è stato sottoposto ad indagini strumentali che hanno messo in evidenza la rottura del Legamento Crociato Anteriore del ginocchio sinistro. Il giocatore sarà sottoposto in giornata ad intervento chirurgico”.

Per rivedere Video della mini sintesi di Sassuolo-Roma 1-3 clicca qui.

Seguici su