Eiaculazione Precoce: dopo il viagra il farmaco che pone fine all’intimo tabù

La società Farmaceutica Recordati è pronta per immettere sul mercato un farmaco contro l’eiaculazione precoce. Farmaco che romperà l’ultimo tabù dell’intimo problema della virilità maschile. Se il Viagra è stato il farmaco che ha supportato milioni di maschi a poter migliorare la propria intimità maschile, non da meno sarà il primo farmaco che porrà fine ad un problema molto diffuso: eiaculazione precoce.

Eiaculazione precoce, Recordati lancia Fortacin, il farmaco contro la disfunzione maschile. Addio l'ultimo tabù dei maschi

Eiaculazione precoce. Recordati lancia Fortacin, il farmaco contro la disfunzione maschile. Addio l’ultimo tabù dei maschi

Milioni di persone soffrono di tale disfunzione. La Recordati ha fatto sapere che l’anno prossimo metterà sul mercato il farmaco capace di limitare e far scomparire una delle debolezze patite dal maschio.

Un vero e proprio tabù dell’uomo, l’eiaculazione Precoce, che l’azienda farmaceutica, spiazzando tutti, concorrenti compresi, romperà con l’immissione sul mercato, fra qualche mese, del farmaco anti eiaculazione precoce. Il farmaco si chiamerà Fortacin. Secondo quanto riportato da Repubblica.it, Fortacin contro l’eiaculazione precoce è uno spray di lidocaina e prilocaina facile da usare e che agisce velocemente. Tanto più che non ci sono molti prodotti concorrenti, l’unico approvato in Europa è Priligy, un farmaco sistemico somministrato oralmente che agisce a livello del sistema nervoso centrale. Il Fortacin come il Cialis, sono soggetti a prescrizione medica, e non essendo medicinali da banco non possono essere oggetto di campagne pubblicitarie.

Fortacin per Recordati potrebbe essere come il Viagra per Pfizer o come il farmaco Sovaldi Sofosbuvir contro l’epatite C è stato per Gilead. Un toccasana per una disfunzione maschile che colpisce milioni di persone.

Seguici su