“Solo” Fiction, replica prima puntata: Marco Bocci è l’infiltrato nella ‘Ndrangheta / Video

Prima puntata della nuova fiction “Solo”, andata in onda, mercoledì 9 novembre 2016 su Canale 5 che racconta la storia di un poliziotto infiltrato in Calabria, in una delle famiglie Ndranghetiste più potenti. Solo ha come protagonista Marco Bocci.

Solo Fiction, in onda il mercoledì su Canale 5. Replica della prima puntata della fiction "Solo" con protagonista l'attore Marco Bocci

Solo Fiction, in onda il mercoledì su Canale 5. Replica della prima puntata della fiction “Solo” con protagonista l’attore Marco Bocci

“Solo”, trama e riassunto prima puntata del 9 novembre 2016, su Canale 5. Marco Bocci è “Marco” il poliziotto infiltrato in una delle più grandi organizzazioni criminali del mondo, la ’ndrangheta calabrese. Già nella prima puntata, il protagonista si è “affiliato” nella famiglia dei Corona, per aver difeso il figlio del capo, interpretato da Peppino Mazzotta. La fiction ha anche un lato sentimentale, con Marco Bocci diviso fra due amori, con la sua collega e con la sorella del mafioso. Una prima puntata molto forte, tanti omicidi dettati dal clan calabrese e soprattutto intrecci economici per il predominio sul territorio. Bocci rischia la vita per la sua attività di infiltrato.

Fiction “Solo” per la regia di Michele Alhaique, 4 episodi su Canale 5. Interpreti, Marco Bocci, Diane Fleri e Peppino Mazzotta. Nel cast sono presenti anche Renato Carpentieri, Marcello Mazzarella, Pino Caruso e Carlotta Antonelli.

Vedi la replica della prima puntata della fiction “Solo” di mercoledì 9 novembre 2016 cliccando qui.

Seguici su