Crozza Nel Paese delle Meraviglie, replica puntata 11 novembre: Napalm 51 segue Morandi, Razzi felice per Trump / Video

Replica della puntata di Crozza Nel Paese delle Meraviglie, andata in onda, venerdì 11 novembre 2016 su LA 7. Con la sua satira ed ironia, Maurizio Crozza tratta gli ultimi avvenimenti con le sue imitazioni di personaggi nuovi e vecchi.

Replica della puntata dello show televisivo Crozza Nel Paese delle Meraviglie di venerdì 11 novembre 2016 su LA 7 di Maurizio Crozza

Replica della puntata dello show televisivo Crozza Nel Paese delle Meraviglie di venerdì 11 novembre 2016 su LA 7 di Maurizio Crozza

L’avvio di Crozza Nel Paese delle Meraviglie è dedicato all’elezione del nuovo presidente degli USA, Donald Trump. Il comico ha dedicato il monologo sulla vittoria di Donald Trump alle Presidenziali USA, “Dispiace solo che non abbia figli che si chiamano Pier-Donald, se no faceva filotto. E’ un po’ la nostra rivincita, dai Amici americani, quanto ce l’avete menata in tutti questi anni? Ecco ora godetevelo voi il megalomane”.

Il comico imita Razzi. Maurizio Crozza nei panni del Senatore Antonio Razzi, entusiasta per la vittoria di Donald Trump: “Maestro, fai partire una musica allegria, tipo Porn in The USA, ce l’hai? O l’altra, l’Inno che Ingoia’ di Beethoven. Allora metti quella che balliamo sempre nella discoteca del Senato, Andiamo a comandare, di Stocazzi”.

Nel corso della puntata di venerdì 11 novembre 2016, il comico ha fatto ridere con il personaggio Napalm 51 anche le imitazioni di Renzi e di De Luca. Napalm 51: “Non mi distragga dannazione, sto seguendo Gianni Morandi. Sono tre minuti che non mette una foto o scrive un post… mi sta provocando, il bastardo, è chiaro! Vuoi la guerra? E guerra sia, Ehi, coniglio, cos’è… hai paura del confronto? Vuoi solo applausi e consensi? Eccoti accontentato, Like! Like! Like! Ti ho traumatizzato, eh? Parlane col tuo psicologo”.

Vedi la replica della puntata di Crozza Nel Paese delle Meraviglie di venerdì 11 novembre 2016 cliccando qui.

Seguici su