The Walking Dead 7, replica quinto episodio “Codardi”: Carl e Jesus pronti all’assalto / Video

Nel quinto episodio di The Walking Dead 7, dal titolo “Codardi” (Go Getters), lo storico gruppo di Rick, è alle prese con la vita sotto l’egida del cattivo capo dei Salvatori, Negan. Qualcosa sta cambiando. Dalle prossime puntate gli effetti del tentativo di riscatto saranno evidenti. The Walking Dead 7, trama e riassunto episodio 5 “Codardi” di lunedì 21 novembre 2016. Maggie si sveglia a Hilltop assistita dal dottor Carson, il quale la rassicura sullo stato di salute del bambino. Uscita dall’alloggio del dottore, la donna incontra Sasha e insieme si recano alle tombe di Abraham e Glenn, raggiunte da Jesus, che porta dei fiori.

Nel quinto episodio di The Walking Dead 7, dal titolo "Codardi" (Go Getters) iniziano ad apparire i primi segnali di reazione a Negan

Nel quinto episodio di The Walking Dead 7, dal titolo “Codardi” (Go Getters) iniziano ad apparire i primi segnali di reazione a Negan

Poco dopo, Jesus e le due ragazze si scontrano con Gregory che, impaurito da come potrebbero reagire i Salvatori se avessero saputo dell’accordo tra la sua comunità e quella di Rick, vuole che Maggie e Sasha abbandonino Hilltop.

Intanto ad Alexandria, Rick si prepara insieme ad Aaron per ad andare a fare rifornimento per la prossima visita di Negan ed invita anche il figlio, ma Carl è scontroso perché non accetta il nuovo ordine imposto da Negan e rifiuta di seguire il padre. Nemmeno Michonne riesce a farlo ragionare, Carl cerca vendetta e il suo desiderio è quello di uccidere il capo dei Salvatori.

The Walking Dead 7, trama e riassunto episodio 5 “Codardi” di lunedì 21 novembre 2016.  A Hilltop durante la notte parte una canzone assordante che attira i vaganti, vi sono inoltre dei roghi e i cancelli aperti, i vaganti entrano quindi in città. Solo l’intervento di Sasha, Jesus e Maggie evita il peggio. i tre sono fiduciosi che dopo il loro atto Gregory possa cambiare idea, ma l’uomo si dimostra ancora una volta vile e viscido. Le sue parole vengono interrotte dall’arrivo di Simon, il braccio destro di Negan, incaricato di ricevere le offerte di Hilltop. Gregory intima a Jesus di nascondere le due donne nell’armadio mentre parla con Simon. L’incontro mostra tutta la codardia del “capo” di Hilltop mentre il luogotente di Negan si fa beffe di lui.

Intanto Carl ed Enid sono giunti nei pressi di Hilltop, mentre gli uomini di Negan stanno caricando i camion. Il ragazzo decide di introfularsi in uno dei mezzi per scoprire dove si nasconde Negan, Enid intanto si riunisce a Maggie e Sasha. Questa incarica Jesus di scoprire dove si nasconde Negan e così l’uomo si intrufola sullo stesso furgone in cui c’è Carl e i due si riconoscono.

Vedi la replica (e le anticipazioni) del quinto episodio “Codardi” di The Walking Dead 7 di lunedì 21 novembre 2016 cliccando qui.

Seguici su