Referendum Costituzionale 4/12/2016: caccia ai Sondaggi “Clandestini” sul SI o NO?

Domani calerà il sipario sul Referedum Costituzionale del 4 dicembre 2016 che ha riempito intere pagine dei quotidiani e palinsesti televisivi, specialmente, negli ultimi giorni di campagna elettorale. Si o No, è il quesito che domani, domenica 4 dicembre 2016, porterà milioni di italiani alle urne per il Referedum tanto atteso.

Referendum Costituzionale di domani, domenica 4 dicembre 2016. Milioni di italiani chiamare a votare SI o No. Sul web è caccia ai sondaggi vietati

Referendum Costituzionale di domani, domenica 4 dicembre 2016. Milioni di italiani chiamare a votare SI o No. Sul web è caccia ai sondaggi vietati

I leader politici, chi tiene al Si e chi invece al No, ieri sera hanno concluso la propria campagna referendaria. Il premier Matteo Renzi si è concesso alla sua città, Firenze, ed in una gremitissima Piazza della Signoria ha spiegato nuovamente le ragioni per il SI. Beppe Grillo invece è stato protagonista sul palco a Torino mentre il Ministro dell’Interno, Angelino Alfano a Napoli.

Dalla mezzanotte di ieri, la campagna elettorale per il Referendum Costituzionale è ufficialmente conclusa e proprio per questo gli utenti cercano di avere per le mani alcuni dei sondaggi “clandestini”. Clandestini perchè pare che sia vietato pubblicare sondaggi specialmente a 24 ore dal voto referendario. Intanto gli italiani all’estero hanno espresso il proprio voto. Sono stati circa 1 milione e 600 mila gli italiani all’estero chiamati al voto. I voti sono già arrivati in Italia. Lo spoglio inizierà alle ore 23 di domenica 4 dicembre 2016.

I curiosi sono a caccia dei sondaggi “clandestini” ma sul web non vi è alcuna traccia.

Seguici su