Giulio Regeni: le immagini choc prima di morire, dialogo con Mohamed Abdallah / Guarda il VIDEO

Giulio Regeni, gli inquirenti danno il via libera alla trasmissione dell’ultimo video in cui si vede l’italiano parlare in arabo. Il video inedito mette in mostra, l’italiano, Giulio Regeni mentre parla con il presidente del sindacato dei venditori ambulanti egiziani, Mohamed Abdallah. Cosa si dicono? Che cosa chiede Regeni? Di quali somme di denaro stanno trattando?

Giulio Regeni: le immagini choc prima di morire. Video della conversazione fra il ricercatore italiano e Mohamed Abdallah

Giulio Regeni: le immagini choc prima di morire. Video della conversazione fra il ricercatore italiano e Mohamed Abdallah

Il video è stato trasmesso da una tv egiziana “Sada El Balad”. Nel video, girato all’insaputa del ricercatore friulano, si vede un uomo che chiede denaro per curare la propria moglie malata di cancro. Regeni rifiuta. Al tempo stesso però, prospetta la possibilità di finanziare la raccolta di “informazioni” sul sindacato e i suoi “bisogni”. Il video integrale dura un’ora e 55 minuti. Il colloquio tra i due, in lingua araba, è di circa 45 minuti.

La somma richiesta è una messa in scena per incastrare il ricercatore italiano. Almeno questa è la ricostruzione della Procura che indaga sulla morte di Giulio Regeni.

Parte del video di Giulio Regeni e di Mohamed Abdallah:

Secondo la ricostruzione della Procura di Roma, la denuncia di Abdallah risale prima del 6 gennaio e non al 7 gennaio come indicato. Sarebbe stato in base a tale denuncia che la polizia si sarebbe messa d’accordo con il sindacalista per girare il video e incastrare Regeni. Il ricercatore universitario, a fronte della sua disponibilità a proporre un progetto di finanziamento di 10mila sterline a favore delle iniziative degli ambulanti, non presta il fianco ad alcun tentativo di compromesso.

Per vedere l’ultimo video in cui Giulio Regeni parla con il presidente del sindacato dei venditori ambulanti egiziani, Mohamed Abdallah clicca qui.

Seguici su