Vittorio Sgarbi, Beppe Grillo: “Virginia Raggi è una depensante” Telefonata fatta da imitatore? / AUDIO

Vittorio Sgarbi durante due spazi radiofonici a sua disposizione, ha rivelato di aver registrato una conversazione con Beppe Grillo, nella quale il leader del Movimento 5 Stelle criticava Virginia Raggi, Sindaco di Roma e sotto accusa in questi ultimi giorni.

Vittorio Sgarbi, Beppe Grillo: "Virginia Raggi è una depensante" Telefonata fatta da imitatore? Ascolta l'audio della conversazione

Vittorio Sgarbi, Beppe Grillo: “Virginia Raggi è una depensante” Telefonata fatta da imitatore? Ascolta l’audio della conversazione

Ecco la versione di Vittorio Sgarbi: “Grillo mi ha detto tutto il male possibile di Raggi. Mi ha detto che è depensante, ho registrato questa telefonata. Una telefonata che mi tengo, mica faccio le intercettazioni”.

Poi nell’altro intervento radiofonico: “Grillo mi ha detto che la Raggi è una depensante, così la considera. La telefonata in questione tra me e Grillo risale a prima che la indagassero. Lui ha iniziato a elaborare una teoria giustificazionista quando ha intuito che poteva arrivare l’avviso di garanzia. Prima ci siamo parlati e mi ha detto che la considerava una depensante. Grillo sta difendendo un presidio, pensa di commissariarlo, dal punto di vista strategico posso anche capirlo”.

Beppe Grillo su Twitter smentisce Vittorio Sgarbi e la presunta telefonata: “Ringrazio il mio imitatore che ha preso in giro il #FakeIntellettuale”.

Il critico Vittorio Sgarbi ha rivelato la presenza di una conversazione fra lui e Beppe Grillo che rivelava che la Raggi è una depensante. ASCOLTA.

Seguici su