Copertina Crozza Sanremo 2017 del 8 febbraio: il comico imita il Presidente Mattarella / Video

Seconda Copertina di Maurizio Crozza nella seconda serata del Festival di Sanremo 2017. Il comico fa i complimenti a Carlo e Maria. Imita il Presidente della Repubblica, Mattarella. Poi ha spostato la sua attenzione su Totti, sui figli e sul ruolo della donna.

Copertina Crozza Sanremo 2017. Seconda copertina di Maurizio Crozza nella seconda puntata del Festival di Sanremo 2017 di mercoledì 8 febbraio 2017

Copertina Crozza Sanremo 2017. Seconda copertina di Maurizio Crozza nella seconda puntata del Festival di Sanremo 2017 di mercoledì 8 febbraio 2017

Copertina Crozza Sanremo 2017 . Crozza: “Ciao Maria, Ciao Carlo, Ciao Sanremo… Dimostriamo che siamo in diretta, dimmi scemo…” Carlo Conti: “Scemo”, Crozza ha risposto: “Stronzo”. Poi il comico “Avete fatto benissimo, avete superato il 50% di share, vi ha chiamato Mattarella per darvi l’incarico?”. A quel punto Maurizio Crozza imita il Presidente della Repubblica, Mattarella: “Cari Marie, cari Carli… entro sabato dovete fare il nuovo governo… Per i ministri portate Zarrillo, Mannoia… Poi sostituite Alfano con Al Bano, non cambia solo una consonante ma anche qualche parola in inglese in più”.

Il comico genovese parla di Francesco Totti: “Totti vuole lo stadio nuovo per avere sulla panchina quella con l’alzata assistita”. Poi sposta l’attenzione sul fatto che Totti fa ancora figli. “Italiani procreate durante il Festival di Sanremo, così il Festival non sarà più della Canzone Italiana ma il Festival della Procreazione italiana”. Maurizio Crozza sposta la sua attenzione sulle donne: “Perchè lo stato è uomo non è donna”. Il comico conclude la sua copertina con la frase: “Speriamo che sia femmina, fate l’amore”.

Vedi la copertina di Maurizio Crozza nella seconda puntata del Festival di Sanremo 2017 di mercoledì 8 febbraio 2017 cliccando qui.

Seguici su