Le Iene servizio Filippo Roma: “C’è un falso nella candidatura del sindaco Raggi?” Video

Nella puntata de Le Iene di domenica 26 marzo 2017, l’inviato Filippo Roma, dopo le inchieste di Palermo e Bologna si è occupato nuovamente di presunte firme false del M5S. Questa volta però, la iena, ha dedicato un servizio sulle presunte firme false del M5S nella capitale. A Le Iene di domenica 26 marzo, il servizio di Filippo Roma dal titolo “C’è un falso nella candidatura del sindaco Raggi?”.

Nuovo servizio di Filippo Roma a Le Iene sulle presunte firme false del M5S dal titolo: "C'è un falso nella candidatura del sindaco Raggi?"

Nuovo servizio di Filippo Roma a Le Iene sulle presunte firme false del M5S dal titolo: “C’è un falso nella candidatura del sindaco Raggi?”

La iena ha incontrato Virginia Raggi, mentre era in vacanza in settimana bianca: “A quel tempo ero candidata, chieda ai delegati di lista”. Ha risposto in maniera stizzita il Sindaco della Capitale.  Il caso delle firme nella Capitale è stato sollevato da Alessandro Onorato. Consigliere comunale per la Lista Marchini, che ha richiesto l’accesso agli atti. Il tutto per capire se sia stato commesso un falso nella candidatura di Virginia Raggi a sindaco di Roma.

“O sono veggenti, o c’è un falso. Come facevano, infatti, i 5 stelle a sapere esattamente il numero delle firme che sarebbero state raccolte solo tre giorni più tardi?”. La iena Filippo Roma ha chiesto spiegazioni ai due legali del M5S Alessandro Canali e Paolo Morricone, delegati della lista di presentazione delle candidature, i quali sostengono che è tutto lecito.

Vedi il servizio di Filippo Roma a Le Iene di domenica 26 marzo 2017 “C’è un falso nella candidatura del sindaco Raggi?” cliccando qui.

Seguici su