Report, replica su Raiplay del 27 marzo: i fondi del CNR e le stelle Michelin / Video

Prima puntata della nuova stagione di Report, andata in onda, lunedì 27 marzo 2017 su Rai 3. Dopo l’addio di Milena Gabanelli a condurre la nuova edizione di Report è Sigfrido Ranucci. Due le inchieste principali, una che riguarda le stelle in cucina dei Ristoranti stellati ed i fondi del CNR che in Sicilia interesserebbero un mistero vicino a Cosa Nostra.

Tante inchieste a Report di lunedì 27 marzo 2017: Sotto le stelle di Bernardo Iovene. Una stella Michelin cambia la vita a un ristorante e allo chef, ma anche le forchette del Gambero Rosso e i cappelli dell’Espresso possono fare la fortuna di un cuoco, che da quel momento ha la possibilità di partecipare a trasmissioni televisive, eventi culinari nazionali e internazionali, avere sponsor, diventare consulente, docente e fondare scuole.

Prima puntata della nuova stagione di Report, in onda, lunedì 27 marzo 2017 su Rai 3.Tante inchieste trattate, due in particolare hanno destato interesse

Prima puntata della nuova stagione di Report, in onda, lunedì 27 marzo 2017 su Rai 3.Tante inchieste trattate, due in particolare hanno destato interesse

Servizio dal titolo Ricercatori e ricercati di Giulio Valesini. Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) gestisce un budget di circa un miliardo e duecento milioni di euro. L’inchiesta coinvolge molti lati oscuri. Un viaggio in Sicilia, a Torretta Granitola, in provincia di Trapani, località a pochi chilometri di distanza da Castelvetrano. Paese che ha dato i natali a Matteo Messina Denaro, superlatitante e numero uno di cosa nostra. Le testimonianze in esclusiva rivelano qualcosa di sconvolgente ed inquietante.

Altro servizio dal titolo Ospiti indesiderati di Alessandra Borella. Hanno soppiantato le classiche candeline per torte. Si chiamano fontane luminose, stelline scintillanti o sparkler. In realtà sono petardi e sopra la panna, con le scintille, scende una pioggia di metalli pesanti tossici per la salute.

La decadenza di Alessandra Borella. L’aula del Senato ha salvato dalla decadenza il senatore Augusto Minzolini, che però sarebbe interdetto dai pubblici uffici. Dopo la sentenza definitiva per peculato per l’uso improprio delle carte di credito Rai, confermata in Cassazione il 12 novembre 2015.

Vedi la replica della puntata di Report di lunedì 27 marzo 2017, andata in onda su Rai 3, e condotta da Sigfrido Ranucci cliccando qui.

Seguici su