DiMartedì LA7, replica del 28 marzo: Varoufakis e Travaglio contro Renzi, Salvini attacca / Video

Nuovo appuntamento, ieri sera, martedì 28 marzo 2017, su La7 con la trasmissione di Giovanni Floris, DiMartedì. Tanti argomenti trattati dal conduttore che come di consueto ha ospitato diverse personalità.

Nuovo appuntamento, ieri sera, martedì 28 marzo 2017, su La7 con la trasmissione di Giovanni Floris, DiMartedì. Tanti temi e tanti ospiti

Nuovo appuntamento, ieri sera, martedì 28 marzo 2017, su La7 con la trasmissione di Giovanni Floris, DiMartedì. Tanti temi e tanti ospiti

Ospiti a diMartedì del 28 marzo 2017, su La7, il giornalista Massimo Giannini, l’avvocato Aduc Emmanuela Bertucci, il direttore de Il fatto Quotidiano, Marco Travaglio, Michele Emiliano del Pd e Yanis Varoufakis. Poi Roberto Fico del M5S, Matteo Salvini della Lega Nord, Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro Camera, Mario Giordano, direttore del Tg4, il dott. Marcello Ticca, Libero docente di Scienze dell’alimentazione, Maurizio Costanzo.

E poi ancora Elisa Simoni del Pd, Rossella Muroni, Presidente Legambiente, Valeria Ciarambino del M5S, Maurizio Belpietro direttore de La Verità, Elena Dogliotti, Fondazione Umberto Veronesi. Non sono mancati i giornalisti Aldo Cazzullo (Corriere della Sera), Vittorio Zucconi (La Repubblica), Angela Mauro (Huffington Post), Francesco Specchia (Libero), l’attore Lino Guanciale, il presidente di Ipsos, Nando Pagnoncelli.

Polemico Varoufakis su Renzi: “Renzi è stato poco disobbediente in Europa; ha accettato tutto per poi tornare in Italia e lamentarsi di quello che ha accettato”. Anche Travaglio critica l’ex premier: “Prima a ogni suo soffio tutti lo ascoltavano ora non gli dà retta più nessuno”. Salvini sui magistrati in politica: “Ok ai magistrati in politica ma poi non devono tornare a fare quel lavoro. Vorrei la loro responsabilità civile, chi sbaglia paga, come in altre professioni”.

Vedi la replica della puntata di DiMartedì del 28 marzo 2017, in onda su La7 e condotta da Giovanni Floris, cliccando qui.

Seguici su