Le Iene servizio Pecoraro: “Quando l’Antimafia cerca di fare affari” / Video

Le Iene servizio Pecoraro. Nella puntata de Le Iene di domenica 2 aprile 2017, Gaetano Pecoraro, ha dedicato un servizio dal titolo “Quando l’Antimafia cerca di fare affari” alla vicenda legata all’azienda Di Vincenzo sequestrata dallo Stato.

Nella puntata de Le Iene di domenica 2 aprile 2017, Gaetano Pecoraro, ha dedicato un servizio dal titolo "Quando l'Antimafia cerca di fare affari"

Nella puntata de Le Iene di domenica 2 aprile 2017, la iena Gaetano Pecoraro, ha dedicato un servizio dal titolo “Quando l’Antimafia cerca di fare affari”

In particolare, la iena ha scoperto di come i procuratori giudiziari hanno fatto affari dietro il cosiddetto Il palazzo della legalità. Quell’area però pare che sia stata stimata quasi il doppio di quanto vale realmente. Pecoraro ha incontrato il dottor Collovà.

Durante il servizio a Le Iene di domenica 2 aprile 2017, Gaetano Pecoraro ha scoperto che Collovà prende due compensi. Su questo, però la iena sorvola. L’avvocato è invece un noto legale, parente di Collovà. Nei lavori di progettazione del Palazzo della legalità anche il figlio di Collovà. Altro compenso per la perizia, firmata da un fratello di un notissimo magistrato siciliano, Teresi, giudice antimafia. Di Vincenzo è stato assolto. I suoi beni sono stati sequestrati.

Vedi la replica del servizio a Le Iene di Gaetano Pecoraro dal titolo “Quando l’Antimafia cerca di fare affari” cliccando qui.

Seguici su