Adriana Volpe: dopo la Perego altra “grana” contro la Rai, Magalli protetto / Video

Nella puntata de Le Iene di domenica 2 aprile 2017. Adriana Volpe, volto noto della Rai, si è resa protagonista di uno sfogo contro Giancarlo Magalli e la stessa Rai, durante un’intervista a Mary Sarnataro, inviata della trasmissione di Italia 1. Parole di fuoco nei confronti di Giancarlo Magalli, secondo Adriana Volpe, un personaggio molto protetto in Rai. Non nuovo ad uscite al limite, il conduttore, secondo il racconto choc della Volpa, goda di protezione dei vertici Rai.

Nella puntata de Le Iene di domenica 2 aprile 2017. Adriana Volpe, volto noto della Rai, protagonista di uno sfogo contro Giancarlo Magalli e la stessa Rai

Nella puntata de Le Iene di domenica 2 aprile 2017. Adriana Volpe, volto noto della Rai, protagonista di uno sfogo contro Giancarlo Magalli e la stessa Rai

L’esordio di Adriana Volpe, a Le Iene di domenica 2 aprile 2017 è soft: “”Io sono madre, ho una bambina di 5 anni e, quando navigherà in internet in modo autonomo, leggerà queste cose scritte sulla mamma”. Poi lo sfogo contro Magalli e le dichiarazioni contro chi, in casa Rai, protegge lo stesso conduttore. A due settimane di distanza dalla “grana” che ha colpito Paola Perego, altra gatta da pelare per la Rai. Una querelle fra Magalli e la Volpe che poteva terminare con le scuse del conduttore ma che invece potrebbero arrivare anche in tribunale.

Le pesanti affermazioni di Magalli, dopo il “Rompi palle” in diretta, sono state viste da tutti. Sui social, infatti Magalli non è andato sul sottile. Le parole alludono chiaramente a presunti compromessi che la Volpe avrebbe fatto per far carriera. Dinanzi a tali affermazioni, Adriana Volpe, durante l’intervista a Le Iene, si è sfogata lasciandosi andare anche a qualche lacrima. La questione potrebbe proseguire. A meno che Giancarlo Magalli non faccia un vero e proprio passo indietro chiedendo pubblicamente scusa. Ma se da vent’anni non saluta Adriana Volpe, pare difficile che Magalli porga le doverose scuse.

Vedi il servizio a Le Iene di domenica 2 aprile 2017, con l’intervista di Adriana Volpe, cliccando qui.