Piero Pelù: il microfono colpisce un fan, niente scuse! Denunciato / Video

Durante il concerto dei Litfiba, il microfono di Piero Pelù è sfuggito dalle mani dell’artista, colpendo un malcapitato fan. Il noto ristoratore modenese, Moncata, che dopo aver atteso invano, le scuse di Pelù o dei Litfiba, ha deciso di sporgere denuncia. Qualsiasi risarcimento lo devolverà in beneficenza all’associazione Aut Aut.

Durante il concerto dei Litfiba, il microfono di Piero Pelù è sfuggito dalle mani dell'artista, colpendo un malcapitato fan.

Durante il concerto dei Litfiba, il microfono di Piero Pelù è sfuggito dalle mani dell’artista, colpendo un malcapitato fan.

Moncata ha deciso di fare causa al frontman dei Litfiba, dato che il dolore al piede gli ha impedito di svolgere regolarmente il suo lavoro. “Ora zoppico. Ho subito notevoli danni, ma nessuno dell’entourage del cantante è venuto a sincerarsi delle mie condizioni”.

“Chi mi conosce sa che non cerco notorietà e non sono così meschino. Piuttosto mi chiedo che sarebbe accaduto se quel microfono partito dal palco avesse colpito ad esempio i bambini che erano a pochi passi da me”. Nella giornata di ieri, Moncata, ha ricevuto una telefonata dal portavoce del cantante, che lo ha invitato a un chiarimento con lui.

Sui social, Piero Pelù ha sdrammatizzato sull’accaduto: “Prometto che dai prossimi concerti mi farò scotchare meglio il microfono, così quando lo farò girare alla velocità del drone non si staccherà e non rischierò di ammazzare qualcuno sugli spalti. Parola del diablo”.

Per saperne di più sulla notizia “Piero Pelù: il microfono colpisce un fan, niente scuse! Denunciato” clicca qui.

Seguici su