Le Iene servizio Pecoraro: delocalizzazione dell’azienda, soldi pubblici e licenziamenti / Video

Nella puntata de Le Iene di domenica 9 aprile 2017, la iena Gaetano Pecoraro ha raccontato, attraverso un servizio, la storia di una azienda che è andata via dall’Italia, nonostante ha ricevuto finanziamenti dallo stato italiano. Delocalizzare è un fenomeno che diverse aziende italiane stanno attuando.

Le Iene servizio Pecoraro: delocalizzazione dell'azienda, soldi pubblici e licenziamenti nella puntata di domenica 9 aprile 2017

Le Iene servizio Pecoraro: delocalizzazione dell’azienda, soldi pubblici e licenziamenti nella puntata di domenica 9 aprile 2017

Gaetano Pecoraro ha incontrato i dipendenti di una multinazionale italiana. La K-Flex, che dopo aver ottenuto un finanziamento pubblico di 12 milioni di euro, rischiano di restare senza lavoro. Il motivo è la delocalizzazione dell’azienda in Polonia. Il servizio dell’inviato siciliano “Il Made in Italy lascia a casa operai italiani”.

Gaetano Pecoraro si è occupato per Le Iene del caso di una multinazionale del Nord Italia che, nonostante abbia beneficiato di 12 milioni di finanziamenti pubblici, avrebbe deciso di delocalizzare l’attività produttiva in Polonia, con tutte le conseguenze del caso. Per far questo, l’azienda ha annunciato circa duecento licenziamenti. La Iena ha intervistato i dipendenti. Gente che da oltre due mesi sono in sciopero e in presidio, con le loro famiglie, all’ingresso dello stabilimento. Inoltre, l’inviato prova a raggiungere il Presidente del gruppo per chiedere spiegazioni.

Vedi il servizio di Gaetano Pecoraro a Le Iene di domenica 9 aprile 2017 su delocalizzazione dell’azienda, soldi pubblici e licenziamenti cliccando qui.

Seguici su