Le Iene servizio Liza Boschin: G8 Genova, caserma Bolzaneto, risarcimento dello stato / Video

Nella puntata de Le Iene di domenica 9 aprile 2017, si è tornato a parlare dei fatti violenti del G8 di Genova del 2001. In particolare in un servizio trasmesso, l’inviata delle Iene, Liza Boschin si è occupata delle ultime notizie relative all’ammissione di colpa da parte dell’Italia sui fatti del G8 di Genova.

Le Iene servizio Liza Boschin. Nella puntata di domenica 9 aprile 2017, si è tornato a parlare dei fatti violenti del G8 di Genova del 2001.

Le Iene servizio Liza Boschin. Nella puntata di domenica 9 aprile 2017, si è tornato a parlare dei fatti violenti del G8 di Genova del 2001.

Infatti, in relazione alle violenze subite nella caserma di Bolzaneto tra il 21 e il 22 luglio del 2001 c’è stata la tanto attesa ammissione di colpa dello stato. Liza Boschin ha ricostruito la vicenda che ha portato il Governo Italiano a disporre un risarcimento di 45 mila euro per ciascuna delle vittime del G8 di Genova.

La iena ripercorre quanto avvenuto lo scorso 6 aprile. In seguito alle decisioni prese il 6 aprile, la Corte europea dei diritti dell’Uomo rende noto che il governo italiano ha riconosciuto i casi di maltrattamenti. Simili a quelli subiti dagli interessati a Bolzaneto. Come anche l’assenza di leggi adeguate. E si impegna a adottare tutte le misure necessarie a garantire in futuro il rispetto di quanto stabilito dalla Convenzione europea dei diritti umani. Compreso l’obbligo di condurre un’indagine efficace e l’esistenza di sanzioni penali per punire i maltrattamenti e gli atti di tortura.

Vedi il servizio a Le Iene di Liza Boschin su G8 Genova, caserma Bolzaneto e risarcimento dello stato italiano cliccando qui

Seguici su