Giuliana De Sio su Ballando con le Stelle: “Esperienza orribile” / Video

Una delle semifinaliste di Ballando con le Stelle 2017, Giuliana De Sio non ritiene per nulla positiva la sua esperienza allo show televisivo del sabato sera. La De Sio è senza alcun dubbio una delle concorrenti che ha fatto più discutere, specialmente per il suo rapporto non certo idilliaco con gran parte della giuria.

Giuliana De Sio su Ballando con le Stelle: "Esperienza orribile". L'attrice molto critica sulla sua esperienza nel programma di Rai 1

Giuliana De Sio su Ballando con le Stelle: “Esperienza orribile”. L’attrice molto critica sulla sua esperienza nel programma di Rai 1

L’attrice, in una recente intervista, al settimanale Chi, in edicola da domani, fa un suo resoconto sulla sua esperienza a Ballando con le Stelle 2017: “Ballando è stata una esperienza orribile. Ma di un orribile interessante. Che mi ha fatto scoprire alcuni aspetti di me stessa che non conoscevo. È un gioco al massacro. Avrei voluto una gara vera tra persone che si cimentano come me per la prima volta in qualcosa che mai avrebbero pensato di fare. Invece è solo una fiction. Con una sua trama e dei ruoli precostituiti”.

Giuliana rincara la dose: “C’è la giovane talentuosa. Il modello bello, la soubrette aggressiva e l’attrice di grande carattere, cioè io, che va demolita, perché fragile. E io, che non avevo capito di avere questo ruolo gli ho offerto tutto su un piatto d’argento, mettendomi a piangere. Per loro era una vera manna. Infatti, Guillermo Mariotto che mi dà sempre zero poi, dietro le quinte, mi manda fiori, scrivendomi vai fortissimo”.

La De Sio salva il suo compagno Maykel Fonts: “Un rapporto unico, una esperienza emozionante. Di lui mi fido. Se mi lancio nel vuoto so che lui mi prenderà. Ma è stato anche implacabile. Ballavo piangendo e lui se ne fregava, anzi mi spronava a continuare”.

Vedi l’ultima puntata di Ballando con le Stelle 2017, di sabato 15 aprile, con l’esibizione di Giuliana De Sio molto criticata da Selvaggia Lucarelli cliccando qui.

Seguici su