Le Iene servizio Roma: Parentopoli e lavoro nero in Parlamento, il sottosegretario Rossi si dimette / Video

Le Iene servizio Roma: Parentopoli e lavoro nero in Parlamento, il sottosegretario Rossi si dimette. Caos dopo il video del servizio a Le Iene di domenica 1 ottobre 2017, della iena Filippo Roma. Servizio sulla questione legata al lavoro nero in Parlamento ed alla presunta “Parentopoli”. Dopo il servizio il Sottosegretario Rossi ha riposto le proprie dimissione della carica.

Le Iene servizio Roma: Parentopoli e lavoro nero in Parlamento, il sottosegretario Rossi si dimette dopo il caos del servizio di Filippo Roma

Le Iene servizio Roma: Parentopoli e lavoro nero in Parlamento. Il sottosegretario Rossi si dimette dopo il caos del servizio di Filippo Roma

Nella puntata de Le Iene di martedì 3 ottobre 2017, è stato riproposto il servizio. A parlare è una donna, “portaborse” dell’onorevole Mario Caruso. La donna, con l’ausilio di una telecamera, filma la chiacchierata con l’onorevole. Caruso, in particolare, ammette che il figlio del Sottosegretario Rossi, anche se realmente non presta servizio in quell’ufficio, viene retribuito dal padre. Il tutto per un piacere fatto dall’onorevole Caruso al Sottosegretario Rossi.

Una storia sconvolgente che avviene all’interno del Palazzo del Parlamento. Lavoro nero e Parentopoli, smascherati dalla iena Filippo Roma. Il sottosegretario Rossi, è una “vecchia” conoscenza de Le Iene. Il servizio nella scorsa stagione fece luce sul mal utilizzo delle auto blu. Il sottosegretario venne “beccato” da Filippo Roma allo stadio accompagnato da un auto blu.

Vedi la replica del servizio a Le Iene di martedì 3 ottobre 2017, di Filippo Roma, Parentopoli e lavoro nero in Parlamento, cliccando qui.

Seguici su