Anna Frank: Lotito che bufera, ascolta l’AUDIO! Intanto la corona di fiori finisce nel Tevere / Video

Anna Frank: Lotito che bufera, ascolta l’AUDIO! Intanto la corona di fiori finisce nel Tevere. Il caso Anna Frank, le frasi antisemite dei tifosi della Lazio all’indirizzo dei cugini romanisti, le immagini di Anna Frank con la maglia giallorossa e per ultimo la corona di fiori che la dirigenza della Lazio aveva portato ieri nella Sinagoga di Roma, gettata nel Tevere. Proprio una storia orrenda, una pagina nera della storia del calcio italiano e che continua a far parlare male del nostro paese.

Anna Frank: Lotito che bufera, ascolta l'AUDIO! Intanto la corona di fiori finisce nel Tevere. I tifosi della Lazio non andranno a Bologna

Anna Frank: Lotito che bufera, ascolta l’AUDIO! Intanto la corona di fiori finisce nel Tevere. I tifosi della Lazio non andranno a Bologna

Ad aggiungere peso alla querelle, le presunte frasi di Claudio Lotito che durante il viaggio in aereo è stato sentito ripetere: “Famo sta sceneggiata”. Il presidente della Lazio, pare abbia pronunciato questa frase choc, durante il volo che lo portasse da Milano a Roma, in visita alla Sinagoga della Capitale. Per ascoltare l’audio di Lotito clicca qui. Non fosse bastato tutto il clamore innalzato dal comportamento molto discutibile e poco signorile di una frangia della tifoseria biancoceleste.

La risposta del cuore del tifo laziale ha lasciato tutti sbalorditi: “Si tratta di scherno e sfottò da parte di qualche ragazzo forse, perché in questo ambito dovrebbe essere collocata questa cosa, anche in virtù del fatto che, come da sentenza di tribunale (qui la decisione dello scorso 2febbraio 2017), non è reato apostrofare un tifoso avversarioaccusandolo di appartenere ad altra religione. Rimaniamo stupiti da questo clamore mediatico. Esistono altri casi che meriterebbero le aperture dei telegiornali e ampiepagine di giornale. Non ci dissociamo da ciò che non abbiamo fatto. Ci meravigliamo che queste, che vengono considerate offese, insulti o chissà che altro, quando però arrivano ne inostri confronti non scandalizzino nessuno”.

Poi il comunicato della non partecipazione alla trasferta di Bologna. “Il gruppo è costretto a rinunciare per non essere complici del `teatro mediatico´ delle ultime ore. Il nostro usuale modo di tifare oggi potrebbe esser mal interpretato da chi vuole danneggiare ulteriormente la Lazio e i suoi tifosi. In un momento cosi particolare invitiamo tutti i tifosi a cercare di non prestare il fianco a strumentalizzazioni, ricordando che per noi il bene della Lazio è assoluto e primario”. (Audio della frase di Claudio Lotito, tratto da IlGiornale.it).

Ascolta l’audio della frase pronunciata da Claudio Lotito prima della visita alla Sinagoga di Roma, cliccando qui.

Seguici su