Le Iene 17 dicembre Replica: tutti i servizi | Video

Le Iene 17 dicembre Replica: tutti i servizi mandati in onda nel corso della trasmissione, andata in onda su Italia 1, domenica 17 dicembre, condotta dal trio formato da Giulio Golia, Nicola Savino e Matteo Viviani. Intervista / omaggio a Nadia Toffa che per la prima volta ha parlato dopo il malore che l’ha colpita due settimane fa. Le tracce del colpo sono ancora evidenti, Nadia Toffa si è presentata alle telecamere della trasmissione con una macchia sulla guancia destra. E’ apparsa serena e vogliosa di ricominciare. Al momento però dovrà godersi parecchio riposo perchè la causa del malore è proprio da ricercare allo stress. Sui social qualcuno continua a criticare l’accaduto. Addirittura c’è chi non crede a quello che è successo.

Le Iene 17 dicembre Replica: tutti i servizi mandati in onda nel corso della trasmissione, andata in onda su Italia 1, domenica 17 dicembre

Le Iene 17 dicembre Replica: tutti i servizi mandati in onda nel corso della trasmissione, andata in onda su Italia 1, domenica 17 dicembre. Nella foto, l’inviata Nadia Toffa, che parla in esclusiva, dopo il malore di due settimane fa.

Theò è il primo bambino in Europa a cui è stata riconosciuta dai medici una correlazione tra le malformazioni con cui è nato e il contatto con il glifosato, un erbicida al vaglio della Comunità Europea per deciderne il rinnovo dell’utilizzo. Il 12 dicembre viene rinnovata la licenza per altri 5 anni nonostante nei Monsanto Papers vengano fuori alcuni lati oscuri di questo diserbante. Servizio di Gaetano Pecoraro.

Finalmente il Biotestamento è legge. Ma la lotta di Marco Cappato continua nell’aula di Tribunale dove ha testimoniato anche Giulio Golia. Il servizio dedicato al processo sulla morte di Dj Fabo. Corti e Onnis, con la complicità di Ignazio Mosera, hanno “impaccato” un bel servizio/scherzo a Cecilia Rodriguez.

Le Iene 17 dicembre Replica: tutti i servizi mandati in onda nel corso della trasmissione, andata in onda su Italia 1, domenica 17 dicembre cliccando qui.

Seguici su