AS Roma, Quarti Finale Champions | L’editoriale “Questa Notte è ancora nostra”. 10 anni dall’ultima qualificazione ai Quarti per la Roma, traguardo importantissimo e meritato per gli uomini di Di Francesco. Edin Dzeko regala la vittoria

AS Roma, Quarti Finale Champions | L’editoriale “Questa Notte è ancora nostra”.

10 anni dall’ultima qualificazione ai Quarti per la Roma, traguardo importantissimo e meritato per gli uomini di Di Francesco.

Edin Dzeko regala la vittoria con l’ennesimo goal pesante in questa stagione.

Rivedi gli highlights della gara di ritorno AS Roma-Shakthar 1-0 goal di Edin Dzeko al 62°.

AS Roma, Quarti Finale Champions | L'editoriale "Questa Notte è ancora nostra". 10 anni dall'ultima qualificazione ai Quarti per la Roma

AS Roma, Quarti Finale Champions | L’editoriale “Questa Notte è ancora nostra”. 10 anni dall’ultima qualificazione ai Quarti per la Roma. Dzeko decisivo

Un arcobaleno di Strootman lancia Edin Dzeko che con un tocco morbido lambisce la sfera quel tanto che passa tra le gambe del portiere ucraino. E’ goal! Esplode l’Olimpico, la strada è in discesa contro gli ucraini. Il resto della ripresa regala scampoli di contrattacchi dei giallorossi che sfiorano più volte il raddoppio.

Ucraini in 10 e che qualche istante dopo l’espulsione (sacrosanta) meriterebbe di rimanere in 9. Follia di Ferreyra che spinge volontariamente un raccattapalle scaraventandolo oltre i cartelloni pubblicitari. L’arbitro, lo spagnolo Alberto Undiano Mallenco, non ha il coraggio di cacciare il rosso e lo grazia con un ingiustificato giallo. Il parapiglia creatosi a difesa del raccattapalle poteva degenerare in una vera e propria rissa.

Di Francesco a fine gara: “La mia squadra stasera ha giocato una partita attenta e applicata. Siamo stati bravi a non concedere nulla all’avversario. Abbiamo giocato una partita da uomini , una partita da squadra. Ora possiamo sognare”.

La Roma di Di Francesco ha giocato saggiamente, non si è esposta agli attacchi veloci dei brasiliani dello Shakthar. Ha atteso in maniera ordinata e molto ordinata ha cercato di approfittare di qualche sbavatura della retroguardia ucraina. Un’ora e qualche minuto dopo l’inizio della gara, il lancio di Kevin Strootman è una prelibatezza che Dzeko trasforma in un gran piatto da servire caldo al popolo giallorosso.

Dzeko super che ha fatto sentire il peso dei suoi centimetri e della sua tecnica a servizio della sua Roma. Certi calciatori sono destinati a lasciare il segno. E tutti quelli che lo “sfottevano” con scritte del tipo, Edin il Cieco dove sono andati a finire? Il calcio è bello anche per questo. Venerdì l’urna di Nyon deciderà quale avversario sarà il prossimo della Roma. A questo punto per continuare a sognare ogni avversario è un ostacolo insormontabile. Godiamoci la serata e come cantava il grande Antonello Venditti, “Questa Notte è ancora Nostra”. (G.B.)

Seguici su

About the Author

gianfilippo bonanno
Gianfilippo Bonanno nato a Castelvetrano in provincia di Trapani il 21 maggio 1978. Ha maturato esperienze sul web su diversi portali d'informazione sportiva (Forza-Roma.com) e su siti d'informazione generalista (www.esclusivista.it). Grande appassionato di sport, di calcio soprattutto, ha maturato anche esperienze dirigenziali avendo ricoperto per anni ruolo di segretario generale e di team manager nella squadra dilettantistica della Folgore di Castelvetrano. Editore e blogger del portale Peoplexpress.it. Suo contatto personale 3494475351