Stefano Cucchi, Le Iene: le intercettazioni choc dei carabinieri coinvolti | Video

Nel corso del servizio c'è un'altra intercettazione choc, quella dei carabinieri, poi coinvolti nella vicenda, che parlavano in auto di un loro superiore. Le Iene domenica 21 ottobre 2018

Stefano Cucchi, Le Iene: le intercettazioni choc dei carabinieri coinvolti nel servizio di Pablo Trincia andato in onda ieri sera, domenica 21 ottobre 2018. Da qualche settimana la trasmissione si è nuovamente occupata del caso Cucchi. Il caso è stato riaperto dopo la deposizione choc di uno dei carabinieri coinvolti nella vicenda.

L’ex moglie di Raffaele D’Alessandro, tra gli accusati del pestaggio che ha portato alla morte di Stefano Cucchi il 22 ottobre di nove anni fa, racconta come il militare parlava del caso. Caso che ha subito una svolta importantissima. Uno dei militari accusati, il carabiniere Francesco Tedesco ha ammesso il pestaggio in aula che avrebbe portato alla morte di Stefano Cucchi il 22 ottobre di nove anni fa.

“Gli dissi basta, che c… fate, non vi permettete, mentre uno colpiva Cucchi con uno schiaffo violento in volto e l’altro gli dava un forte calcio con la punta del piede”. A quel punto, Tedesco prosegue: “Cucchi prima iniziò a perdere l’equilibrio per il calcio di D’Alessandro. Poi ci fu la violenta spinta di Di Bernardo che gli fece perdere l’equilibrio provocandone una violenta caduta sul bacino”.

Nel servizio di ieri, Pablo Trincia ha incontrato un altro testimone chiave. L’ex moglie del Carabiniere D’Alessandro. La donna racconta come l’ex marito parlava del caso: “Quante gliene abbiamo dato a quel drogato di merda”. Insulti anche per Ilaria Cucchi: “Sta pu…” era l’epiteto che le riservava sempre. Il racconto della donna arricchito anche dalle intercettazioni choc di uno carabinieri coinvolto nella vicenda Cucchi.

Nel corso del servizio c’è un’altra intercettazione choc, quella dei carabinieri, poi coinvolti nella vicenda, che parlavano in auto di un loro superiore.

Stefano Cucchi, Le Iene: le intercettazioni choc dei carabinieri coinvolti. Guarda il video del servizio di Pablo Trincia, andato in onda, ieri sera, domenica 21 ottobre 2018, cliccando QUI.

Seguici su