Intervista choc Olindo Romano dal carcere a Le Iene / Video integrale

Intervista choc Olindo Romano dal carcere a Le Iene. Il video integrale dell’esclusiva delle Iene cliccando sul link alla fine di questo articolo. Come anticipato martedì scorso, la iena Antonino Monteleone è andato al carcere di Opera per intervistare in esclusiva, l’uomo ritenuto colpevole da più di 30 giudici come l’autore della famigerata Strage di Erba.

Assieme alla moglie, Rosa Bazzi, Olindo, netturbino di Erba avrebbe ucciso 4 persone, fra cui un bimbo, e ferito gravemente l’unico testimone oculare della strage, Mario Frigerio. Un racconto choc quello di Olindo Romano, racconto in cui, il netturbino si dichiara innocente, assieme alla moglie. Perchè durante una fase clou del processo, i due coniugi, in momenti diversi si sono autoaccusati dell’efferato crimine?

Le Iene, Stage di Erba, i servizi precedenti.

Le Iene: intervista choc Olindo Romano dal carcere. Olindo Romano, con calma e tranquillità spiega ad Antonino Monteleone, che ha agito per via della strategia difensiva imposta dall’allora suo avvocato, nominato d’ufficio. Autoaccusarsi per un delitto premeditato è stato un vero e proprio autogoal. I coniugi Romano sono gli unici ad avere un movente, in questa incredibile vicenda: hanno avuto un rapporto pessimo con i Castagna. Diverse volte sono venuti a contatto e fra loro non ci si sopportava più. “Non avrei mai ucciso solo perchè non sopportavo”, questo il triste e malinconico annuncio di Olindo, dal carcere di Opera.

Sesto capitolo della Strage di Erba a Le Iene. Attraverso i servizi firmati da Occhipinti e Monteleone, l’inviato ha voluto fare un viaggio all’interno di una vicenda che presenta non poco equivoci. I coniugi Romano hanno offerto un assist alla magistratura e da lì, fra iter processuali, accuse e difese, si è arrivati alla condanna definitiva di Rosa ed Olindo. Per esperti, criminologi, psicologi e giornalisti di cronaca giudiziaria, Olindo e Rosa non sono colpevoli.

Le Iene: intervista choc Olindo Romano dal carcere. Il video integrale dell’esclusiva delle Iene cliccando QUI.

Seguici su