Le Iene 2 dicembre: Donnarumma “tramortito” nello scherzo / Video

Le Iene 2 dicembre: Donnarumma tramortito nello scherzo con un finto rapitore armato di pistola e con una cintura carica di esplosivo. Gigio Donnarumma ha vissuto momenti di panico e non ha nascosto la paura tanto da avvertire un malore.

Dopo le minacce dell’uomo ai commessi del negozio che parla anche in arabo, interviene il portiere del Milan. L’uomo lo riconosce e da quel momento inizia a chiedere a Gigio di risolvere la sua questione sentimentale con la sua donna. Donnarumma che si trovava nel camerino in mutande per la prova vestiti, si rivesti in un attimo e si presenta dinanzi all’uomo.

Le Iene 2 dicembre 2018: tutti i servizi andati in onda nella puntata di ieri sera.

Al telefono però la donna, fa delle avances al portiere. Inizia a sudare “freddo” Donnarumma. Non sa cosa fare! L’uomo intuisce qualcosa e comincia a chiedergli se la sua donna “ci ha provato con lui”. Lui nega e continua, nelle successive telefonate, a dire alla donna: “Ti prego vieni qui e risolviamo tutto e ce ne torniamo tutti a casa”. Durante questo preciso momento, il portiere avverte un malore ma all’uomo arabo non interessa più di tanto che Gigio stia male: vuole risolvere la questione sentimentale con la sua donna.

L’uomo però, scopre la foto che la donna ha mandato con dedica a Gigio. A quel punto si sente tradito dal portierone rossonero. A quel punto propone una sfida alla Playstation. 3 rigori fra Milan e Napoli, se vince Gigio saranno tutti salvi. Nel caso di sconfitta il loro destino sarà tragico. Commenterà le fasi della singolare sfida ai rigori fra il finto terrorista ed il portiere rossonero, Carlo Pellegatti.

LE IENE 2 DICEMBRE: DONNARUMMA IN LACRIME AVVERTE UN MALORE. GUARDA IL VIDEO DELLO SCHERZO DELLE IENE DI IERI SERA, DOMENICA 2 DICEMBRE 2018.

Seguici su