Pio e Amedeo a Sanremo: uno show salva Festival / Video

Nella seconda serata del Festival di Sanremo grande show di Pio e Amedeo

Parlano chiaro i numeri dello share d’ascolti, il picco della seconda serata del Festival di Sanremo 2019 si ha avuto alle 00:22 quando sul palco è salito il duo foggiano al fianco di Claudio Baglioni.

Pio e Amedeo a Sanremo, sono stati il tocco magico del direttore artistico Claudio Baglioni, grazie al quale lo share d’ascolti è salito fino al 54,4% attorno alle 00:22. Il momento più alto di ascolto del pubblico da casa si ha avuto proprio quando hanno fatto l’ingresso sul palco del Teatro Ariston di Sanremo, il duo comico foggiano composto da Pio D’Antini e Amedeo Grieco.

Il momento è clou, lascia il palco dell’Ariston, Pippo Baudo, definito poco dopo dalla coppia foggiana, l’Immortale, e Baglioni aveva terminato di cantare “Questo piccolo grande amore”. Pio e Amedeo iniziano ad inveire contro Claudio prima, consigliando (a modo loro) di lasciare perde il brano che ha ormai fatto il suo tempo. “La ragazza con la maglietta fina ha ormai la pancera”, ha esclamato Pio. “Questo piccolo grande amore ha rutt o c…” ha rimarcato Amedeo.

Lo sketch di Pio e Amedeo prosegue sotto gli occhi di un Baglioni che pare “stordito” dalle frasi e dalle battute che non lasciano scampo a nessuno. I due incentreranno il loro intervento sull’intenzione di convincere Baglioni a fare per il terzo anno consecutivo e portarli sul palco per la conduzione.

Pio e Amedeo si propongono come spalla per Baglioni per ringiovanirlo: “Stai attento che c’è un complotto, ti vogliono fare fuori. Abbiamo visto Pippo Baudo al supermercato a comprarsi la tinta nera. E c’era pure Vessicchio che diceva “Ci ripigghiam tutto quell che è u nostr”.

“Il prossimo anno facciamo Sanremo insieme. Noi mandiamo i cestini a tutti i politici. Pure a quelli che non si fila più nessuno. Pure ai Savoia per non sbagliare”.

Il loro sketch finisce però in maniera emozionante, un monologo dedicato ai migranti.

Pio e Amedeo a Sanremo: uno show salva Festival GUARDA

Seguici su