Le Iene 19 marzo: hackeraggio caso Sarti, Fausto Brizzi, caso riaperto?

Le Iene 19 marzo, tanti i servizi trasmessi nella consueta puntata del martedì sera, condotta da Alessia Marcuzzi e Nicola Savino.

Le Iene 19 marzo, tanti i servizi trasmessi nella consueta puntata del martedì sera, condotta da Alessia Marcuzzi e Nicola Savino.

Tra i servizi spiccano quello di Filippo Roma, relativo alla clamorosa scoperta sul caso Sarti. (Vedi gli altri servizi sul caso)

La iena ha infatti scoperto che gli attacchi hacker ai parlamentari 5 Stelle sono avvenuti dalla Camera.

Gli indirizzi IP dei computer erano della Camera dei Deputati.

L’inviato delle Iene ha raccolto la testimonianza dell’ex deputato Stafano Vignaroli. Ci si accorse che poteva essere una cosa interna, allora nessuno disse niente e rimase tutto così, tutto in un limbo. Nessuno poi volle andare avanti nella parte di denuncia perché ci si accorse che potesse essere un danno d’immagine un po’ per tutti del Movimento”.

Le Iene 19 marzo, Sarti, foto osé hackerate alla Camera e dall’interno del M5S? Servizio

Caso Brizzi. Il giudice che ha archiviato le accuse di molestie sessuali di tre donne contro Fausto Brizzi porterà in procura i nuovi elementi raccolti. Il PM Alessandro Arturi ha riferito: “Oggi porterò i nuovi elementi che avete raccolto in Procura. Con nuove prove si può chiedere la riapertura delle indagini”.

Una di questa prove potrebbe è quella raccolta da Roberta Rei sulla presunta falsa testimonianza di Tania Sanchez Diaz nel procedimento.

Le Iene 19 marzo: Brizzi, novità de Le Iene. “Il pm potrebbe chiedere nuove indagini”

Le Iene 19 marzo: tutti i servizi della puntata di ieri sera

Seguici su