Le Iene 24 marzo: Replica Puntata e Servizi / Video

Le Iene 24 marzo: Replica Puntata e Servizi. Nuovo appuntamento con la trasmissione delle Iene andata in onda ieri sera su Italia 1

Nuovo appuntamento con la trasmissione de Le Iene andata in onda ieri sera, domenica 24 marzo 2019. Trasmissione condotta da Nadia Toffa, Matteo Viviani e Giulio Golia.

Le Iene 24 marzo: Replica Puntata e Servizi di ieri sera andata in onda su Italia 1 e condotta da Nadia Toffa, Matteo Viviani e Giulio Golia.

Storia di Monsef, da Milano all’Isis. E ritorno? Servizio Giulio Golia (Le Iene 24 marzo)

Giulio Golia ha raccontato la storia di Monsef El Mkhayar, il più giovane combattente italiano partito al fianco dell’Isis. Un ventenne che nel 2015 lascia Milano in compagnia dell’amico Tarik e arriva nello Stato islamico, per combattere i “miscredenti”. Ora, dopo quattro anni tra i tagliagole dell’Isis che ha appena perso l’ultima roccaforte siriana di Baghuz, si è consegnato chiedendo di poter ritornare a casa.

In Italia per amore: dal sogno della felicità all’incubo di botte e violenze. Servizio Veronica Ruggeri (Le Iene 24 marzo)

Mégane, 23 anni, arriva in Italia dal Camerun per sposare Ivan, conosciuto su Facebook. La felicità però dura pochissimo, perché precipita in un baratro fatto di violenze fisiche e psicologiche. Dal sogno di un matrimonio d’amore all’incubo fatto di botte e violenze. È la drammatica parabola che racconta a Veronica Ruggeri una ragazza di 23 anni del Camerun, Mégane.

Patrizia Rossetti, la cagnolina e il nipote di D’Alema. Lo scherzo di Mitch

Patrizia Rossetti è furibonda e prende a sberle un povero stagista che le facciamo credere essere il nipote di Massimo D’Alema. Lei non sa di essere vittima di uno scherzo de Le Iene! Tutto è partito da uno spot televisivo. Da quelle immagini che hanno ripreso qualcosa che ha mandato su tutte le furie la Rossetti.

Le Iene: puntate precedenti

Leggi anche:
David Rossi: lo speciale de Le Iene, rivelazioni choc / 6 parti

Caso Rossi a Le Iene: i servizi precedenti

Seguici su