Chi l’ha visto? 2 ottobre: audio choc sul caso Marco Vannini

Chi l’ha visto? 2 ottobre: tema principale della serata il caso Marco Vannini. In particolare, nel corso della puntata della storica trasmissione, condotta da Federica Sciarelli, si è parlato della registrazione choc fra due uomini. Si tratta di due carabinieri, all’interno della caserma di Ladispoli, in provincia di Roma. I carabinieriin questione sono Izzo e Amadori, rispettivamente comandante e brigadiere coinvolti nel caso di Marco Vannini.

Ecco lo stralcio della registrazione choc tratta dal Messaggero.it

Nell’audio si sente Izzo, l’uomo sospettato di aver coperto Antonio Ciontoli, raccontare l’accaduto «… è il padre di quel ragazzo che pure sta agli arresti domiciliari… gliel’ha rotta la testa alla figlia?». Amadori replica: «Sì, l’ha spaccata. Però non si sa in che condizioni sta». Poi Izzo: «Speriamo che muore! La figlia. E lui lo arrestiamo e così abbiamo risolto i nostri problemi».

Amadori è d’accordo: «Eh guarda, stiamo parlando la stessa lingua!». E ancora Izzo: «Questa è quella ragazza che praticamente ci sta creando più problemi lei quando si ‘mbriaca e compagnia bella…Sì però… gli dobbiamo da’ ‘na medaglia». Amadori: «Ma gliene do due io, una qui e una gliela dà il carcere» e ancora Izzo: «Gliela dobbiamo da’ ‘na medaglia… capito? Se gli ha rotto la testa alla figlia».

Chi l’ha visto? 2 ottobre: audio choc sul caso Marco Vannini