Deepfake: ecco i video bufala, servizio choc a Le Iene

Deepfake: servizio choc a Le Iene di Matteo Viviani con alcuni esperti e ricercatori ci ha condotto in un viaggio nel fenomeno che minaccia il web

Deepfake è un trend che ormai ha invaso il web. Il fenomeno che riguarda la creazione di video bufala è stato protagonista di un servizio de Le Iene di domenica 27 ottobre. Matteo Viviani ha redatto un servizio che spiega come può essere semplice essere “colpito” dal deepfake.

Attraverso alcuni ricercatori e studiosi, Matteo Viviani è entrato nel nuovo mondo della bufala on line cercando di scoprire quanto più possibile. La minaccia delle Deepfakes è davvero molteplice. Le nostre foto pubblicate sui social potrebbero essere preda di chi ha brutte intenzioni.

La tecnica si chiama deepfake e crea filmati in cui i soggetti dicono o fanno cose mai dette o pensate. Allarmante è la possibilità di ritrovarsi anche in filmini hard”.

Ecco cosa pubblica la redazione de le Iene: Dopo le fake news arrivano i video bufala. La tecnica si chiama deepfake e crea filmati in cui i soggetti dicono o fanno cose mai dette o pensate. Così si ottengono anche i porno con i volti di personaggi famosi e non. Ce ne parla Matteo Viviani mettendoci in guardia: può riguardare tutti.

Deepfake: ecco i video bufala, servizio choc a Le Iene di Matteo Viviani che, attraverso alcuni esperti e ricercatori ha condotto i telespettatori in un viaggio dentro un fenomeno che minaccia il web