Sky apre “Cinema” a tutti dal 4 al 30 aprile ma aumenta i prezzi degli abbonamenti mensili

sky.cinema-aperto-prezzi-aumenti

Novità sul fronte Sky per gli abbonati alla piattaforma, come avvenuto nelle scorse settimane, l’azienda televisiva ha deciso di aprire due canali cinema a tutti gli abbonati, senza costi aggiuntivi, dal 4 al 30 aprile 2020. Intanto però come da comunicazione ai propri abbonati, Sky ha deciso di aumentare i pacchetti.

“In questi anni hai beneficiato di un prezzo dedicato del tuo abbonamento, scontato rispetto a quello di listino, fruendo di uno sconto che puoi vedere direttamente in fattura in corrispondenza della riga relativa allo sconto rispetto al listino in vigore”.

L’aumento varierà a secondo del tipo di abbonamento, per i clienti con tutti i pacchetti, si tratterà di una quota di 1,10 euro per quelli con qualche pacchetto l’aumento arriverà anche a 3,50 euro mensile.

Già qualche mese fa, i clienti possessori di due smart card, contratto tipo multivision, trasformato in multiscreen, hanno ricevuto la comunicazione da parte di Sky dell’aumento pari a 15,00 euro mensili.

In questo periodo d’emergenza coronavirus, Sky mantiene alta la propria fidelizzazione con l’abbonato, a parte gli aumenti, e riserva novità per la visione dei film. Due canali cinema per tutti e per i possessori di tutti i pacchetti saranno disponibili, senza alcun costo, alcuni film presenti in PrimaFila.

Sky apre “Cinema” a tutti dal 4 al 30 aprile LEGGI