Coronavirus Italia, il ministro Speranza: “Tutte le misure prorogate fino al 13 aprile”

ministro speranza annuncia stop fino al 13 aprile

In Senato, il Ministro della Salute, Roberto Speranza ha annunciato che tutte le misure adottate dal precedente Consiglio dei Ministri, rimarranno vigenti fino al 13 aprile. Quindi fino a lunedì 13 aprile, giorno di Pasquetta, le restrizioni e le chiusure rimarranno invariate.

La decisione del governo è di “prorogare fino al 13 aprile tutte le misure di limitazione alle attività e agli spostamenti individuali finora adottate”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nell’informativa al Senato.

“Senza il vaccino non sconfiggeremo mai definitivamente il coronavirus. Per un periodo non breve bisogna gestire la transizione”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, aggiungendo in Senato che “la fase di convivenza con il virus andrà gestita d’intesa con il comitato scientifico con grande prudenza”. (Fonte TGCOM24).

Intanto per il bonus di 600 euro è il primo giorno di richiesta. Il sito dell’INPS è andato in tilt per via della grandissima richiesta già dalla mezzanotte. Il presidente INPS Tridico spiega: “Non c’è fretta”. E’ l’invito che il presidente dell’Inps Pasquale Tridico fa alle categorie di lavoratori che possono accedere al bonus di 600 euro, per il quale è da oggi possibile presentare la domanda.

“Come abbiamo detto più volte – afferma Tridico – le domande possono essere fatte per tutto il periodo della crisi, anche perché il governo sta varando un nuovo provvedimento sia per rifinanziare le attuali misure sia per altre”. (Fonte TGCOM24).

Resta Aggiornato su Coronavirus Italia