Fase 2 Coronavirus 4 maggio: “Sarà possibile incontrare amici e parenti”

negozi, ristoranti, bar, parrucchieri, barbieri, 18 maggio in alcune regioni

Attesa per la conferenza stampa del Premier Giuseppe Conte, slittata nella giornata di ieri. Oggi 25 aprile potrebbe essere la giornata giusta per comunicare agli italiani le misure adottate dal Consiglio dei Ministri a partire dal 4 maggio, data che aprirà la Fase 2 nell’emergenza Coronavirus. Da giorni trapelano quelli che saranno i settori interessati alla riapertura ed anche quello che gli italiani potranno fare. Ad esempio sarà possibile incontrare amici e parenti. Evitando naturalmente assembramenti ma nulla vieta di incontrare le persone care dopo i giorni di quarantena. Come annunciato si potrà andare nelle seconde case, sempre che siano ubicate nella stessa regione. Come lo stesso Premier ha già ribadito qualsiasi azione che verrà “autorizzata” prescinde comunque dall’uso di mascherine e dal distanziamento sociale che dovrà essere rispettato in qualsiasi occasione.

Ecco il calendario con le possibili aperture (Fonte Corriere della Sera):

  • 27 aprile 2020: Fabbriche di macchinari aziendali, fabbriche di macchine industriali per l’agricoltura e la silvicoltura.
  • 04 maggio 2020: Cantieri, industrie del tessile e della moda. Lotto e Superenalotto ripartono come annunciato dal Monopolio di Stato. In questa giornata partirà ufficialmente la FASE 2 con un allentamento degli spostamenti, infatti sarà possibile con autocertificazione spostarsi da un comune all’altro. Jogging ed attività motoria anche distante dal luogo di residenza. L’attività sportiva è consentita da soli o comunque a due metri di distanza da altri. Saranno possibili le passeggiate ma non si potrà correre nei parchi che rimarranno chiusi. Sarà consentito lo spostamento fuori dal proprio comune ma sempre all’interno della stessa regione. Sarà possibile andare a trovare i parenti o recarsi alle seconde case ma divieto assoluto di assembramenti. Consigliato l’uso della propria automobile.
  • 11 maggio 2020: Negozi di abbigliamento, calzature e Commercio vario a dettaglio compreso la vendita di auto. Dovranno ancora rimanere chiusi i Centri Commerciali ed i mercati rionali che non vendono alimenti.
  • Tra l’11 maggio ed il 18 maggio toccherà ai parrucchieri ed ai centri estetici riaprire. Limitazioni nel numero di clienti, distanza di sicurezza, guanti e mascherine saranno le restrizioni per questo settore.
  • 18 maggio 2020: Bar e Ristoranti, con norme restrittive molto severe, almeno un metro dal bancone, due metri tra un tavolo e l’altro, mascherine e guanti per i camerieri.

Leggi anche

Buone notizie per #Parrucchieri #Estetisti Fase 2 secondo quanto riporta il #CorrieredellaSeranei giorni compresi fra…

Pubblicato da Peoplexpress.it su Venerdì 24 aprile 2020

#CORONAVIRUS#FASE2Per i Bar e Ristoranti saranno obbligatorie le distanze: si potrà prendere un caffè ma si dovrà…

Pubblicato da Peoplexpress.it su Venerdì 24 aprile 2020