Sicilia Fase 2: domenica e festivi ordine di chiusura delle attività tranne…

nello musumeci emette ordinanza fase 2 dal 18 maggio giorno 8 giugno

Nell’ordinanza numero 21 del 17 maggio 2020, il Presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci ha ordinato la chiusura domenicale e nei giorni festivi per tutte le attività tranne per le farmacie, le edicole, i bar, la
ristorazione ed i fiorai. Come si legge nel testo dell’ordinanza:
Chiusura nei giorni domenicali e festivi.
È disposta la chiusura al pubblico nei giorni domenicali e festivi di tutti gli esercizi commerciali attualmente autorizzati, fatta eccezione per le farmacie, le edicole, i bar, la ristorazione ed i fiorai.

È autorizzato nelle superiori giornate anche il servizio di consegna a domicilio di generi alimentari e di prima necessità sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione, nonché dei combustibili per uso domestico e per riscaldamento.

Rimangono chiusi nei giorni domenicali e festivi i centri commerciali e i c.d. outlet, fatta eccezione per l’esercizio delle attività commerciali di cui al superiore comma ed unicamente per lo svolgimento del servizio a domicilio.

I sindaci hanno la facoltà di disporre la chiusura temporanea di specifiche aree pubbliche o aperte al pubblico ove ritengano che non sia possibile garantire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale e delle disposizioni di prevenzione indicate.

I musei, gli archivi storici e le biblioteche sono aperti al pubblico a partire dal 25 maggio 2020. I parchi archeologici e i luoghi di cultura all’aperto sono aperti dalla data di entrata in vigore della presente Ordinanza, nel rispetto dei protocolli di cui alle allegate Linee guida.

Leggi anche:
Sicilia Fase 2, 18 maggio, 25 maggio e 8 giugno: ecco l’ordinanza di Musumeci