Serie A, Spadafora: “28 maggio giorno in cui si decideranno le sorti del campionato”

28 maggio giorno in cui si decideranno le sorti della Serie A, lo ha riferito il ministro dello sport Spadafora

Serie A ancora nell’incertezza anche se la pubblicazione ufficiale del protocollo che consentirà alle squadre di Serie A di riprendere gli allenamenti è un buon segnale. Ad annunciare le buone notizie è stato direttamente il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora al TG1. Lo stesso ministro però ha rimandato qualsiasi decisione al 28 maggio prossimo, giorno in cui le parti, calcio, governo e CTS si riuniranno per chiarire una volta per tutte le modalità di proseguimento della stagione sportiva 2019/2020. Negli ultimi giorni è cresciuta sempre più l’ipotesi dei Playoff e Playout.

Le dichiarazioni del Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora: “Pochi minuti fa abbiamo pubblicato ufficialmente il protocollo che consente alle squadre di Serie A di riprendere gli allenamenti. È arrivato il definitivo ok del Comitato Tecnico Scientifico”.

Seria A: Consiglio federale non esclude Playoff. Serie B e C si faranno, stop ai dilettanti

Poi il Ministro ha preseguito: “Lunedì 25 riceverò dalla FIGC il protocollo per la ripresa del campionato, le nuove regole che il calcio ci propone per ripartire. Una volta ricevute le trasferirò al Comitato Tecnico Scientifico”.

Serie A: “Soluzione Playoff e Playout ipotesi migliore”

Spadafora ha concluso il suo intervento: “Il mio impegno è arrivare all’incontro di giovedì 28 con un orientamento del CTS, per fare in modo di decidere, con tutte le componenti del calcio, se ci siano davvero i presupposti per riprendere o meno”.