Le Iene: servizio dedicato a Leonardo Leone, business e complottismo sul coronavirus | VIDEO

leonardo leone le iene

Nella terza puntata dei servizi dedicati al complottismo sul coronavirus, il nostro Gaston Zama ci porta a conoscere Leonardo Leone, “imprenditore”, “formatore”, “facilitatore”. L’uomo è convinto della teoria secondo cui il COVID-19 sarebbe stato creato in laboratorio a Wuhan e poi accidentalmente rilasciato. Qualche mese fa, alla fine di uno dei suoi normali meeting, ha parlato proprio del COVID-19: “Sono incazzato a bestia, bisogna fare chiarezza. Numero uno: il coronavirus non è un virus che è nato dal pesce del c*zzo, non è vero che le teste di pterodattilo che si mangiano i cinesi sono andate a male…”.

Le Iene: servizio dedicato a Leonardo Leone, business e complottismo sul coronavirus | VIDEO

Leone sul coronavirus: “Ci sono virologi che asseriscono e certificano che la Sars, l’Ebola e tante altre robe successe nel passato siano un’invenzione dell’uomo e c’è chi dice che invece è tutta roba d’animali e già esistevano. C’è chi dice che i vaccini ammazzano le persone e chi dice che li curano”.

Le Iene: servizi precedenti di Gaston Zama

Le parole di Leonardo Leone verso la fine di febbraio: “Io ritengo che questa quarantena possa creare più danni di quanti ne possa fare la pandemia stessa. Vediamo se ho ragione tra un po’ di tempo”.