Serie A: 20 giugno il campionato riparte! “13, 14 e 17 giugno la Coppa Italia”

ministro spadafora serie a ripartenza 20 giugno

La Serie A riparte! Questo l’annuncio più importante giunto al termine del vertice “virtuale” di ieri pomeriggio che ha visto confrontarsi in video conferenza tutte le componenti del calcio italiano, il governo ed il comitato tecnico scientifico. L’annuncio ufficiale è arrivato direttamente dal ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, che ha dettato le linee guida delle decisioni prese dalla riunione di ieri 28 maggio 2020. Di seguito le parole del ministro al termine del vertice.

“La Serie A riparte il 20 giugno, c’è poi la possibilità che il 13 e il 17 si possano disputare le semifinali e la finale di Coppa Italia. Sarebbe un bel segnale perché si potrebbe assistere a tre partite importanti in chiaro, come previsto, sulla televisione pubblica”.

Serie A, Spadafora: “In caso di nuovo stop, playoff, playout o cristallizzazione della classifica”

“Sarebbe davvero un beneficio per tutti gli italiani. Sono peraltro in corso contatti con i broadcaster che detengono i diritti delle le partite del campionato: il mio auspicio è che da parte di Sky possa arrivare un segnale positivo. Le modalità sono da vedere, ma le prime interlocuzioni sono state positive: vediamo in che termini e se arriverà una conferma per far vivere questa ripresa del campionato agli italiani con passione ed evitando gli assembramenti”.

Serie A: “In caso di contagio, intero gruppo in quarantena per due settimane”

“Oggi il ministro Gualtieri ha firmato in tempo record il decreto per i 230 milioni del bonus che erogheremo ai lavoratori sportivi per i mesi di aprile e maggio, ma anche per il sostegno a fondo perduto per le associazioni e le società sportive dilettantistiche che stanno soffrendo”.