Serie A, Spadafora: “In caso di nuovo stop, playoff, playout o cristallizzazione della classifica”

ministro spadafora serie a ripartenza 20 giugno

Il vertice ha deciso la ripartenza della Serie A a partire dal 20 giugno prossimo. Prima la Coppa Italia il 13 giugno con le semifinali ed il 17 giugno con la finale. Il Ministro Spadafora ha anche riferito sull’eventuale nuovo stop. “In caso di nuovo stop, playoff, playout o cristallizzazione della classifica”. Questo quanto dichiarato dal ministro dello sport Spadafora al termine del vertice che ha determinato la ripresa del campionato di Serie A.

Le dichiarazioni del ministro sulle soluzioni in caso di nuovo stop: “Mi sono confrontato con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha espresso compiacimento per la soluzione unitaria trovata insieme al mondo del calcio”.

Serie A: “In caso di contagio, intero gruppo in quarantena per due settimane”

“Ho chiesto alla Federcalcio se avesse chiaro il fatto che, qualora l’emergenza sanitaria tornasse con curve di contagio diverse dalle attuali, una cosa che non ci auguriamo, si dovrebbe di nuovo sospendere il campionato”.

“La Figc mi ha assicurato che esiste sia un piano B, cioè play-off e play-out, che un piano C, cioè la cristalliazzazione della classifica. Le scelte su piano B e piano C non spettano a me, ma sarà la Figc in autonomia a studiare le soluzioni alternative nel Consiglio federale del 4 giugno”.