Mario Biondo: lo speciale de Le Iene / Il tribunale riaprirà il caso?

Mario Biondo: lo speciale de Le Iene

Parte 3: i misteri sull’orario della morte e il giallo della cocaina. La moglie di Mario ha detto di essere di essere stata a Plasencia a 250 chilometri da Madrid la notte della morte. Ma era ad assistere un parente come ha detto lei o era alla festa di un amico, Kike Sarasola, lo stesso che compare nelle foto di Raquel sotto casa il giorno della tragedia? Agli inquirenti dirà che Mario sarebbe stato consumatore abituale di cocaina, ma né gli amici né soprattutto gli esami tossicologici confermano questa versione. SERVIZIO PARTE 3

Parte 4: qualcuno ha cancellato file dal computer dopo la sua morte? Anche il computer di Mario Biondo nasconde tanti misteri. A partire dalla navigazione internet nella notte della tragedia. A connettersi è stato l’assassino? Dopo la sua morte sono spariti file, le password sono state cambiate ed è stato installato un programma per il controllo da remoto. Chi e perché avrebbe fatto questo? SERVIZIO PARTE 4

Le Iene, Mario Biondo è un caso pieno di misteri nuovamente trattato nel servizio di Cristiano Pasca di martedì 7 maggio 2019

Parte 5: il cugino di Raquel e quel detective privato. Dopo la morte di Mario Biondo i genitori sono stati a Madrid per cercare la verità. Incontrano il cugino della moglie Raquel: “Non credo che si sia ucciso, ma che abbia fatto un gioco autoerotico finito male”, dice. Una pista eliminata poi dalle indagini italiane. I Biondo incaricano anche un detective privato: “È stato un suicidio. Mario aveva tracce di cocaina nel sangue e ho informazioni che la famiglia Biondo non ha raccontato. Ho anche altre informazioni, ma me le tengo qualora…” SERVIZIO PARTE 5

Parte 6: la paura dell’archiviazione e la speranza di nuove indagini. La paura più grande per i genitori di Mario Biondo è l’archiviazione delle indagini. Pochi giorni fa il tribunale di Palermo doveva esprimersi sul punto, ma non c’è ancora l’esito: il giudice ha preso tempo per visionare la documentazione. Pippo e Santina continuano a sperare. SERVIZIO PARTE 6